Perché il comping è impossibile…
e come padroneggiarlo con il metodo “LEGO”

Caro lettore,

se sei qui è perché non sei soddisfatto del tuo comping.

Non ti biasimo affatto!

C’è una tendenza tra chi studia jazz (e tra gli insegnanti di questi) a concentrarsi unicamente sulle improvvisazioni. Questo approccio è molto deleterio e può portare a vere “carenze” nel proprio modo di suonare.

Non solo, molti libri sul comping parlano esclusivamente di voicings tralasciando molto altri argomenti di grande importanza.

Risultato? chi vuole accompagnarsi o accompagnare non sa come studiare questo argomento, suonando semplicemente alla cieca.

C’è un problema ancora più grosso.

Non sapere accompagnare significa essere anche carenti nel proprio modo di improvvisare, scrivere musica, arrangiare musica e nel proprio ritmo.

Pertanto, poiché studiare il comping è così efficace, chiunque lo affronti deve fare attenzione a non bruciare vari passaggi.

Per tutta questa serie di motivi, ho deciso di creare:

luca ridolfo

"COMPING FACILE"
il primo corso che ti insegna ad accompagnare
9 VIDEO LEZIONI LIVE
(1 ora cadauna)

Comping Facile” è una serie di 9 video lezioni LIVE (in video diretta) a cadenza settimanale da un’ora l’una il Martedì sera (stabiliremo l’orario insieme).

Affronterai il comping in maniera facile e pratica comodamente da casa con il tuo pianoforte. Con il mio metodo “LEGO”, costruire i tuoi comping sarà come mettere insieme i famosi mattoncini colorati.

In queste lezioni LIVE (una a settimana) potrai interagire con me e pormi le tue domande e i tuoi dubbi. Avrai la visuale completa della mia tastiera, cosi da poter copiare facilmente quanto da me suonato. In più, riceverai le trascrizioni del materiale per essere sicuro di non perdere niente.

Ecco il programma – guarda in dettaglio cosa ho preparato per te.

Ecco cosa troverai all’interno di questo corso:

Modulo 1 – I concetti base (prima lezione):

In questa lezione introduttiva apprenderai i concetti base grazie ai quali potrai costruire i tuoi accompagnamenti. Prima di buttarti sulla pratica, è bene capire come procedere per non lasciare nulla al caso.

In questa lezione imparerai:

  • Come impostare il tuo metodo di studio del comping per evitare di mettere troppa carne al fuoco e non imparare niente.
  • Perché fino ad ora il comping è stato un vero casino… e come renderlo più semplice con un approccio passo-passo
  • I concetti base del voice leading che devi sapere per avere un comping efficace e come implementarli nella pratica
  • Come diventare il pianista preferito dai cantanti, aiutandoli con il tuo comping senza “mettergli i bastoni tra le ruote”.
  • Spiegazione del “materiale di lavoro” e della sua implementazione per renderti indipendente.
  • I tool usati per imparare il comping e come possono aiutarci se non abbiamo l’orecchio assoluto.
  • Brevi accenni di tecnica pianista per non sfasciarti le mani mentre accompagni.
  • Il metodo che uso per trascrivere il comping (ti farà risparmiare tempo e notti insonni).
  • Il metodo per riconoscere le sonorità degli accordi, senza che tu abbia l’orecchio assoluto.
  • Perché l’ear training viene fatto male nei conservatori… e come migliorare realmente con la teoria di E. Gordon.
  • Come utilizzare il metodo “LEGO” per costruire i tuoi comping.
  • Il sistema collaudato per affrontare questo corso in maniera super efficace e avere risultati sicuri.
  • Sessione di domande e risposte per delucidare tutti i tuoi dubbi riguardo la lezione

Come sempre, se non sei al punto dove vorresti essere è perché ti manca un pezzo di informazione. Dopo questa lezione avrai i punti essenziali per affrontare gli altri moduli senza lasciare nulla al caso. In una lezione imparerai quanto ho imparato io in due anni di ricerca (presso il Conservatorio Reale di Den Haag).

Iscrizione Istantanea: Clicca qui >>

 

Modulo 2 – Il blues (3 lezioni)

Il blues  è la formula per eccellenza che tutti conoscono e sulla quale si può imparare moltissimo. In dodici battute viene usato tantissimo materiale che ritroviamo in molti altri standard.

In questo modulo svilupperemo una serie di materiali da utilizzare anche in altri standard. Ci soffermeremo in questo modulo per tre lezioni, dando a tutti la possibilità di prendere confidenza con il materiale proposto.

  • Training sui blues: dalla teoria alla pratica passo per passo (questo è dove la maggior parte degli insegnanti falliscono).
  • I consigli di Oscar Peterson sull’accompagnamento e come applicare questi per avere il controllo totale
  • Training in varie tonalità per prendere confidenza con il materiale trasposto
  • Come trascrivere i grandi e il processo di semplificazione (per trascrivere senza incasinarsi la vita).
  • Avrai la possibilità di suonare per eventuali delucidazioni in base al materiale proposto

Applicando il materiale proposto, alla fine della quarta settimana noterai miglioramenti nel tuo comping riuscendo a creare degli accompagnamenti efficaci sulla struttura Blues. Noterai come accompagnare è semplice se affrontato nel modo giusto.

Questo sarà il tuo trampolino di lancio per poter proseguire con altri standard…

E’ quello che mi serve : Clicca qui >>

 

Modulo 3: Summertime (quinta lezione)

A questo punto affronteremo uno standard di livello facile. Troveremo nuove formule di accompagnamento e praticheremo su questo standard il materiale visto nel mese precedente.

  • Come applicare le formule già studiate con il “metodo LEGO” per trasportare velocemente senza incasinarti la vita.
  • Come fare tanto con poco come fa Monk… e come puoi usare il suo stesso principio.
  • Come iniziare a trovare le tue idee di accompagnamento, per essere originale.
  • Materiale trascritto da me (faccio io il lavoro sporco).
  • Dimostrazione pratica e training di gruppo

Attenzione! Questo è il punto dove molti inizieranno a “mollare un po’ la presa”. E’ importantissimo, invece, avere qualcuno che ti segua senza farti perdere nella marea di informazioni. Con me riuscirai ad avere la giusta guida per stare al giusto passo e migliorare il tuo comping in modo efficace.

Iscrizione Istantanea: Clicca qui >>

 

Modulo 4: Fly me to the moon (sesta lezione)

Il brano presenta delle sequenze armoniche un po’ più elaborate rispetto al Blues e a Summertime. Riutilizzeremo quanto imparato fino ad ora e vedremo come implementarlo a nuovi casi.

Quello che troverai in questa lezione:

  • Trascrizioni prese dai dischi, per farti avvicinare sempre più al risultato dei grandi pianisti.
  • Esercitazione sullo standard preso in analisi, iniziando a rendere istintive alcune progressioni (questo è il livello a cui devi puntare per accompagnare bene)
  • L’esercizio per raddoppiare la tua creatività… utilizzando lo stesso materiale (unisci questo al “principio alla Monk” per vedere il tuo comping decollare).

Alla fine del modulo 4 avrai gli automatismi per affrontare un buon numero di standard autonomamente. Anche se la tua tecnica pianistica non è eccellente, sarai in grado di “buttare giù” gli accordi in maniera musicale e a cavartela anche nelle gig dell’ultimo minuto. 

Voglio iscrivermi oggi: Clicca qui >>

 

Modulo 5: On Green dolphin street (settima lezione)

Introdurremo  in questo modulo Jazz Standard con soluzioni armoniche differenti a ciò che abbiamo visto fino ad ora. A questo punto sarai in possesso di certi automatismi che “riromperemo” per adattarli in altri contesti.

  • Le prime otto battute: come lavorare armonicamente su progressioni diverse dal II-V-I
  • Come passare dalla sonorità “latin” allo swing per migliorare ritmicamente.
  • Materiale trascritto da me per te.
  • Dimostrazione pratica e training di gruppo

Sebbene il ritmo non è la principale componente di questo corso, in questo modulo comprenderai l’importanza della chiarezza nel tuo comping e di come ottenerla unendo i vari moduli fino ad ora affrontati.

Iscrizione Istantanea: Clicca qui >>

 

Modulo 6: My favourite things (ottava lezione)

Dopo On Green Dolphin Street, “My favourite things” è  un altro esempio di brano con progressioni non II-V-I.

  • Come gestire armonicamente la situazione quando non sai che pesci pigliare
  • Come utilizzare quanto hai imparato su un brano completamente diverso.
  • Dimostrazione pratica e training di gruppo
  • Materiale trascritto della lezione

Fortunatamente, gli standard jazz non hanno unicamente progressioni II-V-I. Qualsiasi progressione tu incontri, devi essere in grado di affrontarla – specialmente in fase di studio. Dopo aver affrontato il modulo 5 e 6, avrai gli strumenti adatti per studiare e suonare qualsiasi tipo di progressione tu incontri.

E’ quello che mi serve: Clicca qui >>

 

Modulo 7: estate  (nona lezione)

L’ultimo incontro verterà sul Latin. Chiuderemo il cerchio in questo viaggio di due mesi all’interno del mondo del comping lasciandoti un metodo da seguire autonomamente nel caso tu volessi approfondire il comping.

In questo modulo troverai:

  • Perché ogni pianista dovrebbe ascoltare i chitarristi… e cosa puoi imparare dai loro comping
  • Come dovresti continuare il tuo percorso nel comping.
  • Come suonare altri generi per migliorare nel jazz.
  • Dimostrazione pratica e training di gruppo
  • BONUS: La lista dei brani che devi sapere per affrontare serenamente un centinaio di Standard (nessun insegnante ha mai fatto un lavoro del genere).

L’ultimo bonus è essenziale. Avere una guida che ti permette di avere ulteriori risultati futuri è fondamentale se hai preso il comping seriamente. Non c’è niente di peggio di affrontare un corso, finirlo e poi non sapere più come continuare… Con questo Bonus ti tolgo il problema.

Voglio iscrivermi: Clicca qui >>

 corso

Ricapitolando, con il giusto impegno e costanza, alla fine del corso avrai:

  • Imparato ad accompagnare 5 brani insieme a me. Specie se sei all’inizio, questo significa aver aggiunto 5 brani nel tuo repertorio
  • Imparato e automatizzato una tonnellata di soluzioni nel tuo comping. (Questo fa la differenza tra uno che suonicchia e un che accompagna seriamente)
  • Imparato un vero e proprio processo di apprendimento che ti renderà indipendente alla fine del corso… cosi che tu non abbia bisogno di spendere altre centinaia di euro in lezioni private

Attenzione, questo corso non è per tutti!

Questo corso non è per:

  • Chi non ha una preparazione armonica di base ( = quali note sono all’interno di un accordo)
  • Chi non ha voglia di impegnarsi e si aspetta risultati senza fare niente
  • Chi non sa leggere le note/sigle di accordi

Ecco cosa otterrai iscrivendoti a questo corso.

Modulo 1 – I concetti base: valore 150€

Modulo 2 – Il blues (3 lezioni): valore 150€

Modulo 3 Summertime (quinta lezione): valore 50€

Modulo 4 Fly me to the moon (sesta lezione): valore 50€

Modulo 5 On Green dolphin street (settima lezione): valore 50€

Modulo 6 My favourite things (ottava lezione): valore 50€

Modulo 7 Estate (nona lezione): valore 50€

Materiale trascritto: 100€

Video-registrazioni del corso: 50€

Piano di studio-approfondimento: 50€

Valore totale del corso: 750€

>> Ma lo puoi avere per il prezzo di… (guarda qui sotto)

Iscriviti ora al corso "Comping Facile"
Attenzione – Solo 5 Posti rimasti.
Termine iscrizioni: 25 Gennaio

Clicca nel bottone qui sotto per iscriverti immediatamente.

Ultimi 5 posti: 127€

(dopo 127€)

Capisco che mi iscrivo all’intero corso “Comping Facile” per un singolo unico investimento di soli 127€ se agisco subito!

Iscrizioni terminate!

Capisco anche che non ho nulla da perdere. Se dopo la prima lezione ti accorgi che il corso non fa per te, scrivimi una mail e ti restituisco tutti i tuoi soldi.

Sono molto fiducioso della bontà di questo corso. Sono sicuro che, a corso finito, mi manderai la tua testimonianza dove mi ringrazierai parlando dei risultati ottenuti.

F.A.Q.:

Per seguire questo corso avrai bisogno solamente di installare il programma ZOOM disponibile per qualsiasi dispositivo Smartphone – PC – Mac – Tablet. E’ caldamente consigliato l’utilizzo di un computer.

Per seguire al meglio le lezioni, ti consiglio di avere sotto mano il tuo pianoforte/tastiera. Se vorrai intervenire, è importante avere una videocamera.

Il pagamento avverrà attraverso il sistema sicuro di Paypal. Non dovrai inserire carte di credito o simili.

Indicativamente il Martedì sera. Manderò un sondaggio a tutti i corsisti per stabilire l’orario a voi più congeniale. La prima lezione sarà durante la prima settimana di Febbraio.

Riceverai una email di avvenuta conferma del pagamento. Dopo di questa riceverai una mia email con più informazioni. Non ti preoccupare se non ricevi nulla da me (Luca Ridolfo) immediatamente. Ti scriverò non appena mi è possibile farlo.

A questo tempo dovrai aggiungere quello impiegato da PayPal per effettuare la transazione, pertanto conta altre 24 ore.

Contattami via email all’indirizzo : info@pianofortejazz.it – Ti risponderò nell’arco delle 24h lavorative.

A questo tempo dovrai aggiungere quello impiegato da PayPal per effettuare la transazione, pertanto conta altre 24 ore.

Riceverai tutte le email riguardante il corso all’indirizzo di posta elettronica collegato con il tuo account PayPal.

Questa è la prima versione di “Comping Facile” ed è una sorta di corso pilota per le versioni future. Proprio per questo motivo ho deciso di tenere il prezzo basso e di aumentarlo nei corsi futuri in cui applicherò migliorie.

PianoforteJazz.it è una divisione di Studio MusicalMente

Binckhorstlaan 135, 2516BA Den Haag
KVK: 73031631
BTW: NL859327619B01